Attrezzature Cemedis

 

Il CEntro Mediterraneo di Simulazione (CEMEDIS) della Regione Siciliana, inaugurato nel 2016 al CEFPAS è finalizzato alla realizzazione di programmi di formazione continua, interattiva e avanzata destinati agli operatori sanitari.  

Nella medicina moderna il ricorso alla simulazione che implementa procedure e protocolli sanitari “mai per la prima volta sul paziente” si è sviluppato a partire dagli anni ’60 del secolo scorso ma è nell’ultimo quindicennio che l’interesse per queste tecniche, anche nel nostro Paese, è progressivamente cresciuto, in rapporto al perfezionamento delle attrezzature e della tecnologia disponibili e per il diffuso apprezzamento della metodologia formativa tra gli operatori della sanità. La simulazione si è rivelata infatti uno strumento formativo di grande efficacia che permette ai professionisti di provare ripetutamente approcci e manovre con la possibilità di commettere errori, coglierne le conseguenze e riflettere sui propri comportamenti senza alcun rischio per il paziente.

Il CEMEDIS, in particolare, si sviluppa su 650 mq di superficie coperta, articolata in:

  • Due sale di simulazione ad alta fedeltà complete delle relative regie;
  • Aula plenaria;
  • Tre sale per simulazione a media e bassa fedeltà;
  • Uffici e locali di supporto.

Il Centro di simulazione dispone delle più avanzate tecnologie disponendo di simulatori Elenco simulatori ad alta fedeltà di pazienti adulti, pediatrici e ostetrici collegati ad un impianto che consente la registrazione e la revisione delle procedure messe in opera dai partecipanti nel corso della simulazione. Le sale regia e le sale per le esercitazioni pratiche completano la dotazione del CEMEDIS. Tutti gli scenari didattici sono progettati per riprodurre contesti realistici e quanto più prossimi alla realtà. Il CEMEDIS, dal 2018, oltre a realizzare percorsi formativi ECM, è sede delle attività formative accreditate dall’American Heart Association (AHA).

Scroll Up